Note legali e commerciali

Condizioni Generali

1. Oggetto del Servizio

Le presenti Condizioni Generali regolano l’erogazione di uno o più servizi di tipo SaaS (Software as a Service) erogati dal Fornitore in favore del Cliente in modalità ASP (Application Service Provider).

L’oggetto del singolo servizio è riportata nel documento di accettazione della proposta commerciale che può essere costituito, in funzione delle modalità di acquisto, dal Modulo di Adesione/Offerta o dai documenti di acquisto attraverso il MEPA – Mercato Elettronico della PA. La fruizione del servizio da parte del Cliente avviene attraverso la rete INTERNET, accedendo alla piattaforma web “digitalenoproblem.it“, disponibile 24 X 7.

1.1. Servizio Fatturazione No Problem (nel seguito anche FNP)

Il Servizio di Fatturazione Elettronica copre sia il ciclo attivo (emissione) che il ciclo passivo (ricezione), e viene svolto in ottemperanza alle disposizioni di Legge in materia e, in particolare a:

  • DMEF 3 aprile 2013, n. 55 e s.m.i (fatturazione elettronica PA);
  • DMEF 17 giugno 2014 e s.m.i (obblighi da osservare per i documenti informatici rilevanti ai fini delle disposizioni tributarie);
  • lgs.n.127 del 5/8/2015 (fatturazione B2B).

La conservazione digitale a norma delle fatture elettroniche viene effettuata entro i termini di legge (alla data, entro 3 mesi dal termine di presentazione delle Dichiarazioni IVA).

Il Cliente può acquisire il servizio completo (Ciclo Attivo, Ciclo Passivo e Conservazione Digitale) o parti di esso (es. solo Ciclo Attivo).

Incarico per l’emissione della fattura elettronica e apposizione della firma digitale

Ai fini dell’erogazione del Servizio, il Cliente autorizza espressamente il Fornitore, per tutta la durata del Contratto, ad eseguire per suo conto, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa tempo per tempo vigente in materia, le attività di emissione, apposizione della firma digitale e trasmissione del documento di fattura elettronica aggregato in base ai dati e alle informazioni comunicate al Fornitore dal Cliente medesimo, ferme restando in capo a quest’ultimo in via esclusiva ogni responsabilità ai fini fiscali ai sensi dell’art. 21 D.P.R. 26 ottobre 1972 n. 633 e s.m.i..

1.2. Servizio Protocollo No Problem (nel seguito anche PNP)

Il Servizio di Protocollo dei documenti viene svolto in ottemperanza alle disposizioni di Legge in materia e, in particolare del:

  • DPCM 3/12/2013 e s.m.i (Regole tecniche in materia di protocollo informatico);
  • DPCM 13/11/2014 e s.m.i (Regole tecniche in materia di formazione, trasmissione, copia, duplicazione, riproduzione e validazione temporale dei documenti informatici nonché di formazione e conservazione dei documenti informatici delle pubbliche amministrazioni).

1.3. Servizio Conservazione No Problem (nel seguito anche CNP)

Il Servizio di Conservazione Sostitutiva e/o Digitale dei documenti viene svolto in ottemperanza alle disposizioni di Legge in materia e, in particolare del:

  • DPCM 3/12/2013 e s.m.i (Regole tecniche in materia di sistema di conservazione);
  • DPCM 13/11/2014 e s.m.i (Regole tecniche in materia di formazione, trasmissione, copia, duplicazione, riproduzione e validazione temporale dei documenti informatici nonché di formazione e conservazione dei documenti informatici delle pubbliche amministrazioni);
  • DMEF 17 giugno 2014 e s.m.i (obblighi da osservare per i documenti informatici rilevanti ai fini delle disposizioni tributarie).

Il servizio presenta le seguenti caratteristiche generali:

  • con l’adesione al servizio e la corresponsione di un canone annuo, il Cliente acquisisce il diritto di utilizzare uno spazio (in gigabyte) di conservazione digitale a norma di legge;
  • tale spazio viene popolato con documenti messi a disposizione dal Cliente secondo una o più delle modalità previste dal servizio acquistato dal Cliente -modalità che vengono dettagliate nel Manuale d’Uso (upload manuale singolo, upload manuale massivo .ZIP, SFTP, etc.);
  • è cura del Cliente corredare i documenti dei relativi Metadati (chiavi) di ricerca;
  • nel caso lo spazio di conservazione acquistato dovesse saturarsi, il cliente dovrà acquistare ulteriore spazio di conservazione. Alla scadenza del contratto, in caso di mancato rinnovo, il Cliente dovrà ritirare i documenti conferiti utilizzando le specifiche funzioni della piattaforma (estrazione Pacchetti di Distribuzione);
  • salvo diverse modalità concordate, periodicamente il Cliente seleziona i documenti precedentemente caricati in piattaforma e li “manda in conservazione” creando il cosiddetto Pacchetto di Versamento (PdV);
  • il Sistema verifica la validità del PdV e crea il cosiddetto Pacchetto di Archiviazione (PdA) che sarà firmato dal Responsabile della Conservazione definito in sede di adesione al Servizio. Normalmente (servizio standard), il Responsabile del Servizio di Conservazione è il Fornitore cui il Cliente ha dato specifica delega; e in tal caso è il Fornitore a marcare e firmare il PdA. In base a specifici accordi, il Responsabile del Servizio di Conservazione può essere il Cliente;
  • il PdA viene conservato a norma di legge a cura del Fornitore per tutta la durata del contratto di servizio sottoscritto fra le Parti;
  • ulteriori e maggiori dettagli tecnici sul sistema di conservazione sono riportati nel Manuale di Conservazione che costituisce parte integrante e sostanziale del presente documento.

Atto di Affidamento e nomina a Responsabile della Conservazione

Il Fornitore, durante tutto il periodo di validità del Contratto, provvederà alla conservazione dei dati del Cliente secondo quanto previsto nel Manuale d’Uso, nel Manuale di Conservazione e nel rispetto della normativa vigente applicabile.

In particolare, con la sottoscrizione del presente Contratto, il Cliente affida al Fornitore il ruolo di Responsabile del Servizio della Conservazione, ai sensi dell’art. 6, comma 7, del D.P.C.M. 3 dicembre 2013 e s.m.i. e, dei documenti informatici trasmessi dal Cliente medesimo a mezzo del Servizio. Il Fornitore, pertanto, provvederà all’esecuzione dei compiti definiti nel richiamato provvedimento secondo quanto previsto nel Contratto e nel Manuale d’Uso.

In particolare, il Fornitore provvederà a:

  • attestare il corretto svolgimento del processo di conservazione con l’apposizione di un firma elettronica qualificata di un proprio dipendente a ciò delegato. Nel caso sia contrattualmente previsto che il Responsabile della Conservazione sia il Cliente, la firma elettronica qualificata sarà quella del Cliente;
  • gestire il sistema di conservazione nel suo complesso, garantendo l’accesso alle informazioni secondo quanto previsto dalla normativa applicabile;
  • verificare la corretta funzionalità del sistema di conservazione e dei programmi utilizzati;
  • predisporre le misure di sicurezza del sistema di conservazione, al fine di garantire la sua continua integrità;
  • definire e documentare le procedure da rispettare per l’apposizione della marca temporale;
  • verificare, con periodicità non superiore a cinque anni, che i documenti conservati siano leggibili, anche attraverso la verifica dell’integrità dei supporti utilizzati per la conservazione adottando gli opportuni accorgimenti al fine di assicurare la leggibilità degli stessi;
  • provvedere alla conservazione dei documenti inviati con il Servizio secondo quanto disposto dal DMEF 17 giugno 2014 e s.m.i (obblighi da osservare per i documenti informatici rilevanti ai fini delle disposizioni tributarie).

1.4. Altri servizi

Per gli altri servizi della piattaforma l’Oggetto è esclusivamente dettagliato nel Modulo di Adesione/Offerta o dai documenti di acquisto attraverso il MEPA – Mercato Elettronico della PA.

2. Condizioni d’uso

Con la sottoscrizione del servizio il Cliente acquisisce il diritto non esclusivo e non trasferibile di utilizzare il Servizio.

L’utilizzo del Servizio dovrà essere conforme a quanto indicato nel Manuale d’Uso. In considerazione delle caratteristiche tecnologiche con cui viene erogato il Servizio, che ne consentono l’utilizzo unicamente tramite accesso remoto dai terminali del Cliente, quest’ultimo prende atto dell’impossibilità di usufruire dello stesso in mancanza della Connettività adeguata, a tal fine obbligandosi pertanto a dotarsi autonomamente del collegamento al Data Center attraverso la rete INTERNET con linea telematica di tipo ADSL o analoga o superiore.

I diritti di proprietà intellettuale, i marchi e le soluzioni tecnologiche relativi al Servizio sono e rimangono di proprietà del Fornitore.

Il Cliente non ha facoltà di cedere a terzi il presente Contratto o i diritti dallo stesso derivanti.

Il Cliente non potrà in alcun modo, salvo apposito accordo scritto con il Fornitore, acquisire il Servizio al fine di rivenderlo a terzi.

3. Obblighi del Cliente

  • Fornire al Fornitore i documenti identificativi dei soggetti che accedono al Servizio.
  • Fornire delega al Fornitore per la conservazione sostitutiva (digitale) dei documenti, quando il contratto lo prevede.
  • Nel caso il Cliente sia un “intermediario” (es. Commercialista), si obbliga ad acquisire e conservare le deleghe dei propri clienti alla conservazione dei documenti.
  • Pagare anticipatamente i corrispettivi previsti per l’erogazione del Servizio.
  • Dotarsi di tutti i requisiti necessari per l’accesso al Servizio come meglio specificati nel Manuale d’Uso. Il Cliente prende atto che i requisiti possono variare nel tempo e s’impegna ad adeguarvisi tempestivamente.
  • Osservare la massima diligenza nell’utilizzo del Servizio e nella conservazione e protezione delle credenziali di autenticazione.

4. Obblighi del Fornitore

  • Solo all’esito positivo della procedura di identificazione del Cliente comunicata telematicamente dal Fornitore, garantire l’accesso alle funzioni del Servizio assegnando al Cliente un profilo di abilitazione per l’accesso al Servizio.
  • Garantire che il Servizio funzioni in conformità a quanto previsto nel presente Contratto e nel Manuale d’Uso, non fornendo alcuna diversa ed ulteriore garanzia rispetto a quanto ivi stabilito.
  • Adeguamento, manutenzione e aggiornamento. Il Fornitore s’impegna all’adeguamento del Servizio per esigenze di carattere tecnico, qualora dette modifiche impattino sui livelli di servizio, dandone comunicazione, tramite posta elettronica certificata al Cliente che si impegna ad adeguare le caratteristiche dei propri sistemi e strumentazione alle modifiche indicate entro il termine di 2 (due) mesi.

Per adeguamento si intendono le modifiche ed i correttivi da apportare al software dettati da esigenze di carattere tecnico e normativo.

Il Fornitore s’impegna alla manutenzione correttiva del software per l’espletamento del Servizio.

Per manutenzione correttiva si intende l’attività necessaria alla correzione degli eventuali errori presenti sul software; mentre per aggiornamento si intende l’attività necessaria ad adeguare il Servizio ad eventuali evoluzioni normative.

In caso di particolari mutamenti della normativa che rendano eccessivamente onerosa l’attività di aggiornamento, il Fornitore si riserva la facoltà di non adeguare il Servizio, provvedendo a comunicare al Cliente, con anticipo di almeno tre mesi, tale volontà e con facoltà di recedere, in tale ipotesi, dal presente Contratto.

5. Durata del Contratto

Salvo diverso accordo fra le Parti, il Contratto ha durata annuale decorrente dalla data di attivazione del Servizio comunicata dal Fornitore a mezzo posta elettronica a seguito dell’adesione del Cliente.

Alla data di scadenza, il Contratto si rinnoverà tacitamente di anno in anno, salvo disdetta che ciascuna delle parti dovrà inviare all’altra almeno 60 giorni prima del termine di scadenza contrattuale.

Ai sensi dell’art. 6 della legge 24 dicembre 1993, n. 537, il precedente comma non si applica alle Pubbliche Amministrazioni, per le quali, pertanto, è escluso il rinnovo tacito. In tali casi, comunque, il Cliente si impegna a comunicare al Fornitore, nel termine di 60 giorni di cui al precedente comma, la volontà di non rinnovare il Contratto per l’anno successivo.

6. Livelli di servizio

Nel calcolo dei livelli di servizio, il Fornitore considera soltanto le componenti di propria competenza. Il Fornitore, pertanto, non è responsabile per le performance della rete Internet attraverso la quale viene erogato il servizio; inoltre, sarà di responsabilità del Cliente la corretta installazione del client utilizzato per accedere al sistema, in conformità con i Browser supportati e riportati nel Manuale d’Uso.

Il Fornitore s’impegna a mantenere l’efficienza del Servizio come di seguito riportato:

Attivazione iniziale del ServizioEntro 5 giorni dalla ricezione del Modulo di Adesione e dei relativi documenti, e previo pagamento anticipato del corrispettivo previsto
Disponibilità del Servizio24 X 7 salvo interruzioni programmate per manutenzione, comunicate telematicamente al Cliente con preavviso di almeno 24 ore

Livelli di servizio specifici per Fattura No Problem

Emissione della fattura elettronica  Entro 48 ore lavorative dalla conferma di invio da parte del Cliente
Disponibilità della ricevuta dal SdI  Entro 48 ore lavorative dalla ricezione della risposta da parte del SdI
Ricezione della fattura elettronica  Entro 48 ore lavorative dalla disponibilità della fattura passiva nel SdI
Inoltro dell’esito dell’Accettazione o del Rifiuto delle fatture ricevute  Entro 48 ore lavorative dalla conferma di invio da parte del Cliente


Livelli di servizio specifici per Conservazione No Problem

Presa in carico del Pacchetto di VersamentoEntro 48 ore lavorative dalla conferma di invio da parte del Cliente
Emissione del Rapporto di Versamento
(ove previsto)
Entro 48 ore lavorative dalla conferma di invio da parte del Cliente
Creazione del Pacchetto di ArchiviazioneEntro 48 ore lavorative dalla creazione del pacchetto di versamento
Creazione del Pacchetto di DistribuzioneEntro 48 ore lavorative dalla creazione della richiesta del cliente

Gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria saranno effettuati, salvo caso di forza maggiore, in tempi e modalità tali da non pregiudicare l’operatività del Cliente, a cui comunque saranno comunicate in anticipo di almeno due giorni le date e gli orari di intervento.

Per garantire la continuità operativa del sistema, sono assicurati i seguenti tempi di intervento:

Livello di CriticitàDescrizionePresa in carico(*)Risoluzione del problema(*)
BloccanteNessuna funzionalità disponibile.
Non è possibile effettuare l’accesso al sistema
entro 1 oraentro 2 ore
AltoAlmeno due funzionalità significative non sono disponibili.
Il sistema è disponibile e consente l’accesso.
entro 4 oreentro 1 giorno
MedioDecadimento delle prestazioni e/o perdita di funzionalità che non compromettono l’essenziale operatività.entro 1 giornoentro 2 giorni
BassoPerdita di funzionalità accessorie.
Non è compromessa la normale operatività.
entro 2 giornientro 4 giorni

(*) si intendono ore e giorni lavorativi.

Il livello di qualità del servizio offerto dal Fornitore è garantito dal rispetto dei seguenti requisiti e parametri:

  • per quanto concerne le componenti di propria responsabilità, il Fornitore garantisce una disponibilità del servizio superiore al 90% dell’orario di servizio calcolato sulla base di un anno solare;
  • sono esclusi dai Livelli di Servizio tutti i casi di errata configurazione degli strumenti del Cliente, tutti i casi di problemi riguardanti le componenti del Cliente o la rete Internet e comunque tutti i casi di problemi riguardanti componenti che esulano dalla responsabilità del Fornitore.

7. Corrispettivi

Il Cliente, ai fini della fornitura del Servizio, è tenuto al pagamento anticipato in favore del Fornitore dei corrispettivi stabiliti nella Richiesta di Adesione al Servizio/Offerta (o nei listini del MEPA); la stessa modalità sarà seguita per il pagamento dei canoni di rinnovo, ferma restando la facoltà per il Fornitore di apportare modifiche al listino prezzi pubblicato online su digitalenoproblem.it per i privati e su MEPA per le PPAA.

Per il servizio FNP, basato sull’acquisto di un “credito” per l’emissione delle fatture, in caso di esaurimento del credito in base al servizio goduto, il Cliente è tenuto a ricaricarlo al listino pubblicato online su digitalenoproblem.it per i privati e su MEPA per le PPAA. Il Credito acquisito ha una durata di 12 mesi decorrenti (a) dalla sua attivazione, oppure (b) dall’ultima operazione di ricarica, oppure (c) da altro evento commerciale, di vendita o post-vendita, esplicitamente concordato fra le Parti.

8. Identificativi ed accessi al sistema

Il Cliente può utilizzare il Servizio, previa verifica dei requisiti di accesso al sistema, mediante gli strumenti di identificazione (o credenziali) previsti nel Manuale d’Uso. Il Cliente è informato del fatto che la conoscenza degli strumenti di identificazione da parte di soggetti terzi consentirebbe a questi ultimi l’accesso al Servizio ed ai dati del Cliente. Il Cliente è pertanto tenuto a conservare tali strumenti di identificazione con la massima riservatezza e con la massima diligenza, obbligandosi a non cederli o consentirne l’uso a terzi. Il Fornitore non potrà in alcun caso essere ritenuto responsabile di qualsiasi danno diretto e/o indiretto derivante dalla mancata osservanza da parte del Cliente di quanto sopra.

9. Riservatezza e disciplina della proprietà intellettuale

Il Fornitore si impegna ed impegna il proprio personale a mantenere la più assoluta riservatezza in merito alle informazioni di pertinenza del Cliente, sia durante il periodo contrattuale sia in seguito.

Quanto sopra non si riferisce alle informazioni che il Fornitore possa dimostrare essere state in suo possesso prima della loro trasmissione da parte del Cliente, o che siano divenute di dominio pubblico per fatti non dipendenti dal Fornitore.

Il medesimo obbligo di riservatezza grava anche sul Cliente nei confronti del Fornitore, impegnandosi lo stesso, in particolare, a mantenere la più assoluta riservatezza in merito alla documentazione tecnica inviatagli da quest’ultima e pertanto, a non divulgare, copiare o cedere a terzi detta documentazione.

Le Parti, inoltre, si impegnano a rendere edotti di tale obbligo di riservatezza ogni eventuale terzo con il quale abbiano rapporti.

Il presente Contratto non conferisce al Cliente diritti diversi e/o ulteriori rispetto a quelli espressamente in esso previsti. In particolare, il presente Contratto non costituisce cessione, trasferimento, locazione o altra forma trasmissiva di diritti sui software, salvo quanto in esso espressamente previsto, e/o sui servizi e/o prodotti realizzati e resi dal Fornitore, il quale rimane unico titolare degli stessi.

Il Cliente si impegna a non utilizzare come marchi di prodotto o di servizio marchi del Fornitore, ovvero marchi con essi confondibili.

10. Informativa e consenso al trattamento dei dati personali

Il Fornitore in qualità di Titolare del trattamento dei dati forniti dal Cliente mediante la compilazione della Richiesta di Adesione al Servizio informa lo stesso, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13 del D.L.vo n. 196/2003, che i predetti dati personali saranno trattati, con l’ausilio di archivi cartacei e di strumenti informatici e telematici idonei a garantire la massima sicurezza e riservatezza.

I dati forniti dal Cliente sono obbligatori per lo svolgimento del Servizio, ed un eventuale rifiuto di conferirli comporterà l’impossibilità di concludere il Contratto.

I dati forniti verranno trattati al fine di fornire il Servizio previsto nel presente Contratto e potranno essere comunicati alle società che forniscono consulenza ed assistenza tecnica al Fornitore.

Previo consenso espresso del Cliente, i dati forniti potranno essere comunicati ad altri soggetti che offrono beni o servizi con i quali il Fornitore abbia stipulato accordi commerciali, utilizzati per lo svolgimento di ricerche di mercato, per proposte commerciali su prodotti e servizi del Fornitore e/o di terzi, per l’invio di materiale pubblicitario e per altre comunicazioni commerciali.

Il Cliente può esercitare in qualunque momento i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003 ai riferimenti indicati sul sito INTERNET del Fornitore.

11. Società terze

Il Fornitore nell’erogazione del Servizio potrà attuare accordi di cooperazione tecnica con società terze, alle quali potrà essere affidata la prestazione di alcune delle attività previste dallo svolgimento del servizio. A tal fine, la stessa si impegna ad utilizzare la cooperazione di fornitori qualificati i quali dovranno obbligarsi ad operare in accordo alle disposizioni del presente Contratto. Il Cliente si impegna, su segnalazione del Fornitore, ad espletare gli adempimenti di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 nei confronti di dette società terze.

12. Responsabilità del Cliente

La responsabilità relativa ai contenuti, alla veridicità, correttezza e completezza dei dati inseriti nel sistema ai fini della composizione, aggregazione e conversione del documento è ad esclusivo carico del Cliente.

Per il Servizio FNP: i tempi di emissione e di invio della fattura elettronica sono esclusivo carico del Cliente che dovrà dare al Fornitore con congruo anticipo tutte le istruzioni. Il Cliente (per il quale viene emessa fattura elettronica), inoltre, mantiene ogni ed esclusiva responsabilità ai fini fiscali nei confronti dei riceventi la fattura elettronica, per tutte le operazioni connesse e derivanti dall’emissione della fattura ai sensi della normativa tempo per tempo vigente.

13. Responsabilità del Fornitore

Il Fornitore si impegna a fornire il Servizio in osservanza a quanto stabilito dal Contratto e dal Manuale d’Uso, non assumendo alcuna responsabilità al di fuori di quanto in essi espressamente stabilito.

Il Fornitore, salvo il caso di dolo o colpa grave, non incorrerà in responsabilità per danni diretti o indiretti di qualsiasi natura ed entità che dovessero verificarsi nei confronti del Cliente e/o di terzi in conseguenza dell’incompletezza e/o dell’inesattezza del contenuto del documento trasmesso, dell’uso non conforme a quanto prescritto nei documenti sopra richiamati e/o del mancato uso del Servizio, anche a fronte di ritardi, interruzioni, errori e/o malfunzionamenti dello stesso, qualora rientranti nell’ambito dei parametri di indisponibilità indicati all’art. 6. Livelli di servizio.

Il Cliente, in caso di superamento dei parametri di indisponibilità stabiliti nei livelli di servizio indicati, salvo le ipotesi di intervento per manutenzione ordinaria e/o straordinaria, avrà diritto ad ottenere, a titolo di risarcimento dei danni eventualmente subiti, il rimborso del prezzo pagato per il Servizio correlato al periodo di mancata fruizione dello stesso.

Il rimborso non potrà essere richiesto qualora la mancata fruizione sia imputabile al gestore della Connettività o derivante da caso fortuito, forza maggiore o cause comunque non imputabili al Fornitore, quali, a titolo esemplificativo, scioperi, sommosse, terremoti, atti di terrorismo, tumulti popolari, sabotaggio organizzato, eventi chimici e/o batteriologici, guerra, alluvioni, provvedimenti delle competenti autorità in materia o inadeguatezza delle strutture, dei macchinari hardware e/o dei software utilizzati dal Cliente.

Il Fornitore inoltre, salvo il caso di dolo o colpa grave non sarà gravato da oneri o responsabilità per danni diretti o indiretti di qualsiasi natura ed entità che dovessero verificarsi al Cliente causati da manomissioni o interventi sul Servizio o sulle apparecchiature effettuati dal Cliente stesso e/o da parte di terzi non autorizzati dal Fornitore.

14. Recesso

Il Fornitore si riserva il diritto di recedere dal presente Contratto in presenza di fondati motivi che possano far ritenere pregiudicati e/o non più garantiti i requisiti di sicurezza e/o riservatezza del Servizio. Il recesso sarà esercitato con comunicazione motivata al Cliente, da inviarsi a mezzo posta elettronica certificata almeno una settimana prima rispetto alla data di efficacia dello stesso.

Nel caso in cui il pregiudizio ai requisiti di sicurezza/riservatezza del Servizio Conservazione No Problem dipenda da cause direttamente imputabili al Fornitore, il Cliente avrà diritto, a titolo di corrispettivo per il recesso, unicamente alla restituzione della quota di corrispettivo per il periodo di mancato godimento del Servizio, qualora già versata.

Nelle ipotesi diverse da quelle previste al comma precedente, non sarà dovuto alcun corrispettivo e/o indennizzo per il recesso.

15. Clausola risolutiva espressa ai sensi dell’art. 1456 del codice civile

Il mancato adempimento di una delle Parti anche ad una sola delle previsioni contenute nelle clausole di cui agli artt. 1. Oggetto, 2. Condizioni d’uso, 3. Obblighi del Cliente, 4. Obblighi del Fornitore, 5. Durata del Contratto, 7. Corrispettivi, 8. Identificativi ed accessi al sistema, 9. Riservatezza e disciplina della proprietà intellettuale, 10. Informativa e consenso al trattamento dei dati personali, nonché a quanto stabilito nel Manuale d’Uso costituisce inadempimento essenziale ai sensi dell’art. 1455 c.c. e dà facoltà alla parte non inadempiente di risolvere il presente Contratto. La risoluzione opererà di diritto al semplice ricevimento dell’altra parte di una comunicazione, a mezzo posta elettronica certificata, contenente la contestazione dell’inadempienza e l’intendimento di avvalersi della risoluzione stessa.

Nei casi di risoluzione di cui agli articoli precedenti, qualora il mancato adempimento alle obbligazioni contrattuali sia posto in essere dal Fornitore, fatto salvo quanto previsto al precedente art. 13. Responsabilità del Fornitore, il Cliente avrà diritto, a titolo di risarcimento di tutti i danni di qualsiasi natura ed entità da esso subiti, unicamente al pagamento di una somma corrispondente a due/dodicesimi del corrispettivo previsto per la fruizione del Servizio.

Il Fornitore, in caso di inadempimento del Cliente ad una delle obbligazioni previste negli articoli citati al primo comma del presente articolo, si riserva la facoltà, prima di procedere alla risoluzione del Contratto, di sospendere l’erogazione del Servizio. In tale ipotesi, il Fornitore provvederà a comunicare al Cliente la volontà di avvalersi della citata facoltà di sospensione ed il termine entro il quale il Cliente dovrà provvedere a ripristinare la situazione di normalità contrattuale. Il Cliente rimane in ogni caso obbligato a versare quanto dovuto anche in caso di sospensione del Servizio.

16. Clausola di salvaguardia

Il Fornitore si riserva la facoltà di modificare unilateralmente le clausole del presente contratto a suo insindacabile giudizio, dandone tempestiva comunicazione al Cliente. Se entro il tempo di 30 giorni non saranno fatte pervenire osservazioni sulle modifiche o non verrà data disdetta del Servizio da parte del Cliente, le modifiche si riterranno accettate.

17. Comunicazioni

Tutte le comunicazioni inerenti allo svolgimento del rapporto contrattuale dovranno essere effettuate a mezzo posta elettronica certificata presso gli indirizzi delle Parti così come indicati nell’Ordine/Richiesta di Adesione.

18. Annunci marketing e pubblicità

Il Cliente, qualora persona giuridica, con il presente Contratto esprime il proprio consenso, senza necessità di preventiva autorizzazione, all’inserimento della propria ragione sociale negli elenchi redatti dal Fornitore allo scopo di poterlo identificare come proprio Cliente, per il rilascio di annunci di marketing e/o pubblicitari e per l’eventuale utilizzo sotto forma di case history e/o di referenza.

19. Legge applicabile

Il presente Contratto è regolato dalla legge italiana.

Per quanto non espressamente previsto si rinvia alle disposizioni del codice civile ed alle altre normative applicabili in materia.

20. Foro Competente

Qualsiasi controversia dovesse insorgere tra le Parti in ordine al presente Contratto, comprese quelle relative alla sua validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione, sarà devoluta in via esclusiva al Tribunale di Palermo, con esclusione di qualsiasi altro foro competente.

DEFINIZIONI

Fornitorela Arancia-ICT S.r.l., con sede legale in Palermo, via Resuttana Colli n.360, CF e P.IVA 05653800820, www.arancia-ict.it,che opera in qualità di fornitore informatico del Servizio Conservazione No Problem, non assumendo alcuna responsabilità, inclusa quella ai fini fiscali per gli adempimenti previsti dalla legge n. 244/2007, dal Decreto del Ministero dell’Economia e Finanze n. 55 del 3 aprile 2013, e dalle altre disposizioni, anche modificative di detti provvedimenti, tempo per tempo vigenti in materia, al di fuori di quanto previsto dal Contratto.
Clienteil soggetto che sottoscrive il Contratto richiedendo l’attivazione del Servizio Conservazione No Problem, identificato in base a quanto riportato nell’Ordine, il quale con la sottoscrizione del presente Contratto autorizza espressamente il Fornitore conservare i documenti. Nel caso il Cliente sia un “intermediario” (es. Commercialista), il Cliente delega espressamente il Fornitore a conservare i documenti per conto dei suoi clienti, di cui ha acquisito apposita delega, e conservarla digitalmente.
Contrattoindica le presenti Condizioni Generali di Contratto, la Richiesta di attivazione (o adesione) del Servizio (o Ordine), ed il Manuale d’Uso che costituiscono complessivamente la disciplina dei rapporti tra le parti.
Richiesta di attivazione del servizio o Adesione al Servizio o Ordine del Cliente o Modulo di Adesione

il documento sottoscritto o accettato dal Cliente con cui il medesimo richiede l’attivazione del Servizio ed accetta le condizioni del Contratto. Di norma è compilato on-line sul sito digitalenoproblem.it.
Manuale d’Usoil documento contenente la descrizione del contenuto e delle condizioni di accesso al Servizio Conservazione No Problem ed in cui sono indicate le caratteristiche, le modalità ed i requisiti di utilizzo e le funzionalità dello stesso.
Manuale della Conservazione Sostitutivail documento contenente le modalità tecniche, operative e metodologiche che il Fornitore adotta per garantire la conservazione digitale in ottemperanza agli obblighi di legge. Il Manuale è a disposizione del Cliente sul Data Center consultabile on-line.
Data Centeril centro servizi che ospita e gestisce l’insieme delle risorse hardware, del software di base e applicativo necessario a consentire l’erogazione del Servizio Conservazione No Problem.
Il Data Center è organizzato e amministrato nel rispetto delle applicabili norme legislative sulle misure di sicurezza e fornito di appositi sistemi di protezione logica e fisica al fine di impedire accessi non autorizzati. Le regole di sicurezza potranno essere modificate autonomamente dal Fornitore al fine di garantirne la conformità alla normativa tempo per tempo applicabile in materia.
Connettivitàconnessione telematica al Data Center effettuata tramite collegamento ad una rete di telecomunicazioni o ad Internet.
Ore lavorative o orario d’ufficioOre lavorative o orario d’ufficio le ore dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00 di ogni giorno feriale.
Modalità ASPASP è l’acronimo di Application Service Provider. Con Modalità ASP s’intende la fruizione di un’applicazione software su Internet senza alcuna installazione sul computer del cliente. ( http://it.wikipedia.org/wiki/Application_service_provider ).

DownloadAttività di trasferimento di un documento dal Data Center al computer del Cliente.
UploadAttività di trasferimento di un documento dal computer del Cliente al Data Center.
SaaSÈ l’acronimo di Software as a Service, Software come servizio in italiano; è un modello di distribuzione del software applicativo dove un produttore di software sviluppa, opera e gestisce un'applicazione web che mette a disposizione dei propri clienti via Internet. Si tratta di un servizio di cloud computing.

 

Informativa sulla Privacy


La presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del sito attualmente reperibile all’indirizzo digitalenoproblem.it  in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti/visitatori che lo consultano. Si tratta di un’informativa che è resa anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali – a coloro che si collegano al suddetto sito.

Il sito sopra indicato è di titolarità di Arancia-ICT S.r.l.; l’informativa è resa da Arancia-ICT S.r.l. soltanto per il sito sopra menzionato e non anche per altri siti web o sezioni/pagine/spazi di titolarità di Terzi eventualmente consultati dall’utente tramite appositi link. Si invitano gli utenti/visitatori a leggere attentamente la presente Privacy Policy prima di inoltrare qualsiasi tipo di informazione personale e/o compilare qualunque modulo elettronico presente sul sito stesso. Qualora agli utenti/visitatori sia richiesto, per accedere a determinati servizi, di conferire propri dati personali, sarà previamente rilasciata, nelle pagine relative ai singoli servizi, apposita e dettagliata Informativa sul relativo trattamento ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs 196/2003 che specificherà limiti, finalità e modalità del trattamento stesso.

Modalità di pagamento

Per effettuare acquisti sul sito digitalenoproblem.it puoi utilizzare i seguenti metodi di pagamento:

  • carta di credito/debito attraverso il circuito PayPal,
  • bonifico bancario.

Ti assicuriamo che i dati che inserisci su digitalenoproblem.it sono protetti grazie al nostro collegamento criptato https.